Suino Nero delle Alpi

Antico affresco scoperto

Affresco nel Palazzo Vertemate a Piuro vicino a Chiavenna. Mostra maiali Neri delle Alpi anteriori al 1618. Probabilmente una delle testimonianze più antiche (Foto Dominik Flammer).

Fresco Piuro

Elegante ed elefante

L'elegante maialino e la madre dall'aspetto di elefante nella fattoria biologica Geissherz Pali al Passo del Lucomagno, Svizzera. Un'istantanea dell'allevatore Dominik Waldmeier

elegant2

Oro e argento

Maialini alpini di colore oro e argento con macchie nere a sud del Passo Hochtannberg nel Vorarlberg a circa 1700 m sul livello del mare. (Foto Thomas Muxel)

Muxel

Stazione di villeggiatura estiva in alpeggio

Un gruppo d'allevamento di maiale Nero delle Alpi proveniente dall'Hörnlibergland a 970 m sul livello del mare. Ora per l'estate sull'Alp Nadels nei Grigioni a circa 2000 m sul livello del mare. (Foto Susanne Knaus)

Nadels

Grandi elogi dall'alta gastronomia

Hannes Pignater, chef dell' "Adler Lodges" sul Renon/ Suedtirol, ha preso in consegna un maiale da ingrasso intero, che usa dal muso alla coda. A questo ha scritto: "Abbiamo ricevuto un maiale Nero delle Alpi qualche tempo fa e nel frattempo abbiamo una spalla, le gambe e la schiena lavorate e preparate per i nostri ospiti. La nostra conclusione è molto chiara, grande! Siamo molto felici di aver ottenuto questa carne e vorremmo continuare a lavorare con voi."

Pignater

Il resto nel posto preferito

Il gruppo d’allevamento di Neri delle Alpi della azienda "Biohof Pali" di Curaglia GR nel loro luogo preferito a 1'300 m sul livello del mare (Foto Dominik Waldmeier/Eveline Hauser).

Curaglia1

Maialini in Valle d'Aosta

Nascita suini Nero delle Alpi anche in Valle d'Aosta, bonne chance!

Aosta

Riconoscimento per il salame del Nero delle Alpi

Cremona Preis

Al festival del salame della Lombardia a Cremona il 25 ottobre 2019, l’azienda allevatrice „La Pecora Nera“ di Morbegno ha ricevuto il primo premio per il suo salame ottenuto dalla carne del Nero delle Alpi. Un grande successo!
Per la prima volta in una fiera gastronomica è stata utilizzata l'etichetta registrata (marchio) "Nero delle Alpi®"!

Salami

Un documento storico

Una cartolina storica del 1922 mostra maiali neri delle Alpi su un alpe à Château-d'Oex (cantone di Vaud, Svizzera)

Postkarte1922

Finalmente anche i maiali alpini tornano in Svizzera

La maggior parte delle varietà di maiali alpini è morta in Svizzera circa 100 anni fa, nel cantone dei Grigioni sono sopravvissute fino a 35-40 anni fa. Ora, dopo sei mesi di preparazione e la successiva quarantena di due mesi al Tierpark Goldau, quattro gruppi di allevamento sono stati rimandati in Svizzera. Le difficoltà sono state causate da una malattia polmonare (APP) che non è trattata come una malattia nell'UE. È stato un processo di selezione ingombrante trovare animali senza APP che rispettassero i regolamenti di importazione svizzeri. Questo è stato possibile solo grazie ad un gruppo di veterinari che ci ha supportato.
La foto mostra uno dei nuovi gruppi di allevamento sull'Hörnlihof a 1000 m slm nel Tössbergland.

Hoernlihof

Neri delle Alpi ora nel Vorarlberg

I Neri delle Alpi si spostano verso ovest ... Ora c'è un nuovo allevamento anche nel Vorarlberg, nella Kleinwalsertal a Riezlern

Riezler

Allevamento all'aperto in Valtellina

Giovani suinetti del Nero delle Alpi in uno dei più grandi e più belle custodie per l'allevamento all'aperto nel Agriturismo La Pecora Nera, Civo (SO).

Pecoranera

Maiali neri ora anche nel Nord Tirolo

Dopo tre gruppi di allevamento di suini alpini nel Lungau austriaco e due gruppi di allevamento nel bavarese Berchtesgadener Land, è ora presente anche un primo gruppo di allevamento nel Nord Tirolo con Ernst Rieser.

Rieser

Riunione Annuale 2016 di PatriMont a Brunico-Teodone (BZ)

La Rete Alpina Pro Patrimonio Montano è cresciuta rapidamente con i suoi progetti. Pertanto i passi necessari per l'ulteriore sviluppo e regionalizzazione sono stati discussi nel corso della riunione annuale. Ciò che riguarda i suini neri delle Alpi:

  • Le "Consigli sull'allevamento all'aperto e sull'alimentazione" sono stati discussi e adottati
  •  La protezione dei prodotti di qualità introducendo un marchio è deciso.
    Le "Consigli" possono essere scaricati qui: SNA-all-aperto.pdf

Il Museo degli usi e costume a Teodone in Val Pusteria, Alto Adige, che mostra quest'anno tutte le razze di bestiame autoctone in gruppi che vivono, ha dato l'incontro un'ottima cornice!

FerkelGruppe

Leggi tutto: Riunione Annuale 2016 di PatriMont a Brunico-Teodone (BZ)

Museo del Folklore Teodone mostra di animali domestici

Il Museo degli usi e costumi dell'Alto Adige a Teodone presso Brunico in Val Pusteria mostra non solo i vecchi edifici di pregio, ma anche gli animali domestici: Queste romp nei prati tra le case. C'è anche un gruppo di allevamento del suino nero delle Alpi e cioè dal tipo maculato. Gli animali sono in mostra al museo a fine ottobre.

Dietenheim

Nero delle Alpi nella competizione "San Pellegrino Young Chef"

Congratulazioni a Gianluca Monni al suo successo nella competizione "San Pellegrino Young Chef" in Italia. Ha cucinato un suinetto del maiale Nero delle Alpi in una brocca di argilla da ricetta sarda e, quindi, ha fatto in semifinale!

Monni

I primi maialini a nord delle Alpi !

Il 27 aprile 2016 sono nati i primi maiali neri a nord delle Alpi a Ramsau, Berchtesgaden (Alta Baviera).

Nordwurf

Nero delle Alpi ora anche in Austria

Tre gruppi di allevamento sono ora di nuovo nel Lungau (Salisburghese), un gruppo in una fattoria visita accessibile al pubblico (pero preavviso necessario!).  Vedi Fattorie visita..

Austria

Maiali neri delle Alpi ora sul nord delle Alpi di nuovo!

Una pietra miliare è stato raggiunto: Dopo una buona conservazione della razza in Italia cinque gruppi di allevamento potrebbe essere portato al nord delle Alpi. Tre gruppi vivono ora nel Lungau Austria (Salisburghese) e due gruppi nelle zone di montagna bavarese di Berchtesgaden.

Doppel

×
This website uses cookies. By using this site, you agree to our use of cookies.
Read more